IL MESSAGGIO DI S.A.R. IL PRINCIPE CARLO DI BORBONE DUE SICILIE PERVENUTO ALLA FONDAZIONE FRANCESCO II IN OCCASIONE DELLE ESEQUIE DI DON MASSIMO CUOFANO

[top]
[top]

 

RINGRAZIAMENTO

 

 

DELLA FONDAZIONE

 

 

FRANCESCO II DI BORBONE

 

 

ALLA CASA REALE

 

 

BORBONE DUE SICILIE

 

 

PER LA VICINANZA ESPRESSA

 

 

IN OCCASIONE DELLE ESEQUIE

 

 

DI DON MASSIMO CUOFANO

 

 

 

La FONDAZIONE FRANCESCO II DI BORBONE

esprime il suo deferente e sentito ringraziamento

a S. A. R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie

per il messaggio fatto pervenire

in occasione della triste circostanza delle esequie

del carissimo don Massimo Cuofano.


A tutti è nota la devozione che il nostro socio fondatore, chiamato all'eternità,

nutriva verso la Casa Reale delle Due Sicilie,

simbolo vivente della nostra storia, della nostra identità e del nostro orgoglio.


E sulla scia di questi insegnamenti

la Fondazione s'impegna a continuare il cammino

testimoniatoci da don Massimo.

 

[top]
[top]

 

CIAO MASSIMO…..E VIVA SEMPRE O RRE’.

 

 

Ci siamo conosciuti nel 2012 a Pontelandolfo, la città simbolo per ogni duosiciliano della ferocia e della violenza compiuta da un esercito, che solo a parole diceva di essere fratello ma che in realtà nascondeva propositi di cieca conquista.

 

Per noi il Vangelo è via, verità e vita; questa verità abbiamo sentito e scelto di diffonderla dovunque, perché ciò che è avvenuto alla nostra terra e alla nostra gente, è stato un delitto contro la verità e la vita.

 

Abbiamo viaggiato dappertutto per riportare alla luce verità nascoste e occultate, per ridare dignità e orgoglio, per far riscoprire le cause dei mali presenti e le speranze per l’avvenire.

Siamo stati nei boschi, nelle città, nei luoghi simbolo, lì dove c’era anche una persona isolata pur di testimoniare l’eco della nostra terra e della nostra storia.

 

Quante volte ci dicevamo: “abbiamo messo su una squadra speciale”.

Infatti, senza prepararci perché lontani geograficamente, ogni volta tra noi c’era una simbiosi unica. Interventi all’unisono, senza mai toglierci la parola, integrandoci fraternamente l’uno con l’altro.

 

Grazie per la tua profonda cultura che non è mai diventata saccenteria, grazie per il tuo sorriso sempre regalato a tutti, grazie per le tue parole sempre apportatrici di pace e di serenità, grazie per la tua passione alle nostre amate Due Sicilie, grazie per la tua fede e la tua grande devozione alla Vergine Maria….

 

Ci hai insegnato ad amare la nostra storia e la nostra Patria, ci hai insegnato la devozione e la fedeltà alla Casa Reale, ci hai insegnato a lottare con determinazione e coraggio.

 

I tuoi sogni sono stati tanti: volevi anzitutto che tutti i figli delle Due Sicilie potessero lavorare e lottare INSIEME (anche per questo avevi voluto la Fondazione Francesco II: per unire, per creare comunione, incontro e dialogo tra tutti….).

 

Volevi la beatificazione, da parte della Chiesa, di Re Francesco II. Lui - ci hai insegnato - è il simbolo del nostro popolo: tradito, spogliato, abbandonato, impoverito, dimenticato. Beatificando lui, ci hai sempre detto, è tutto il popolo delle Due Sicilie – di ieri e di oggi – che viene rivalutato e riscoperto nelle sofferenze che ha e che continua a patire.

 

E’ grande l’eredità e la responsabilità che ci lasci: aiutaci tu a saperla portare avanti.

Aiutaci dal cielo.

E lì non dimenticare di dire insieme a tutti i nostri eroi, anche per noi:

“viva o Rrè” al nostro caro Francesco II.

                                      

                                                                 don Luciano Rotolo

 

[top]
[top]

UNIVERSUM ACADEMY SWITZERLAND

 

 

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DELLA UNIVERSUM ACADEMY SWITZERLAND PER LA MORTE DI DON MASSIMO CUOFANO

 

 

Il Consiglio Accademico della Universum Academy Switzerland

ha diramato un comunicato

con il quale partecipa al dolore

per la grave perdita di don Massimo Cuofano.


La Fondazione Francesco II di Borbone,

ricordando i giorni di convegno vissuti a Montesilvano nello scorso mese di ottobre,

desidera esprimere il proprio sentito ringraziamento

a tutta l'Universum Academy Switzerland.

 

In particolare ringrazia il suo Presidente dott. Ruberto

e la sua Ambasciatrice nonchè nostra socia dott. Rosanna Rivas.

 

 

COMUNICATO STAMPA 044 / 17 A CURA DELLA PRESIDENZA INTERNAZIONALE DELLA UNIVERSUM SWITZERLAND

*** LUTTO ***

Apprendiamo con immenso dolore della prematura scomparsa del Rev.mo Don Massimo Cuofano,

Presidente della "Fondazione Francesco II di Borbone e Amico della Universum.

 

 

Lo scorso mese di ottobre Don Massimo aveva ricevuto dalla Universum il prestigioso Premio “ Alfiere della Pace “.

 

 

Persona straordinariamente buona e gentile

aveva dedicato la sua vita agli ultimi, ai poveri, ai diseredati

conquistandosi la stima e il rispetto di tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo.

 

La sua prematura scomparsa lascia un vuoto incolmabile e un grande senso di smarrimento.

Ai suoi familiari giungano le più sentite condoglianze da parte di tutto il Consiglio Accademico della Universum Academy Switzerland.
-------------------------------------------
Prof.ssa Ilde Farinelli
Direttrice Ufficio Stampa
Universum Academy Switzerland
press-office@universumacademy.eu

[top]
[top]

MESSAGGIO DI CORDOGLIO DALLA FONDAZIONE IL GIGLIO

 

 

IN MEMORIAM: DON MASSIMO CUOFANO

Don Massimo Cuofano è morto il 28 aprile 2017, stroncato da un male rapido quanto inesorabile.

Diacono, animatore della FONDAZIONE FRANCESCO II di Borbone, si dedicava da anni con passione al lavoro preparatorio all’ apertura del processo di beatificazione per l’ ultimo Re delle Due Sicilie e per lui aveva composto preghiere, un Inno, ed animava Gruppi di preghiera.

Generoso, instancabile, coinvolgeva nel suo apostolato con l’ entusiasmo. La FONDAZIONE IL GIGLIO lo ricorda nella preghiera e conferma l’ impegno comune per portare S. M. Francesco II alla gloria degli Altari.

Una Messa in suffragio di Don Massimo Cuofano sarà celebrata sabato 6 maggio alle ore 17 nella chiesa di S. Maria della Vittoria, a Napoli (Piazza Vittoria 5) .
REQUIESCAT IN PACE .

[top]